2014

Questo è il lyric video ufficiale del brano La Ladra, dei Marta sui Tubi, estratto dal loro album Cinque, la luna e le spine che include i due brani con cui hanno partecipato a Sanremo 2013.

« Il video narra di una stella che, nata tra i petali di un fiore, percorre l’Universo alla scoperta di nuove realtà e per diventare più consapevole; ruba l’innocenza della Luna, la profondità degli abissi e il mistero dell’infinità. Alla fine del suo viaggio, tornata a casa, ha la conoscenza necessaria per vivere serenamente e vedersi realizzare i suoi sogni. »

Il video viene condiviso in più occasioni sulla pagina Facebook ufficiale della band.

Accetta le condizioni d’uso tramite la barra dei cookie per proseguire.

Questo contenuto è bloccato fino all’accettazione dei cookie, in conformità con la cookie policy del sito.

Testo

Piccola, la vita non è un bar, non ti servono,
non verrà nessuno a chiederti se vuoi un’aranciata
La vita spremila, se vuoi che sia come vorresti
devi cominciare a trasformare i giorni che respiri in semi.

Ti farò da complice se lo vorrai
e poi ti mostrerò che cosa prendere.
Potrai rubare l’innocenza della luna
e la profondità dei più inesplorati degli abissi.
Ruba la salvezza del tramonto
il mistero dell’infinità
e poi saprai dare un nome a ciò che vuoi portare con te.

Sei dentro un mondo che dà quello che riceverà
Se vuoi che sia come vorresti,
devi cominciare a colorare
i sogni che respiri di verde.

Lavori correlati